L’A.P.S. "Polyxena" è nata nel 2009 con l’obiettivo di promuovere e tutelare la biodiversità attraverso la Ricerca Scientifica, l' Educazione Ambientale e il Turismo Sostenibile. Dal 2011 è partner per l'Italia della Butterfly Conservation Europe, network europeo per la tutela delle farfalle e dei loro habitat, fondato dal celebre documentarista inglese della BBC David Attenborough.

Nel 2010 ha inaugurato a Conversano (Bari) una “Casa Delle Farfalle”, un laboratorio all’aria aperta in cui poter osservare, davvero da vicino, la biologia e l'etologia di questi insetti. Il progetto è risultato vincitore del Bando “Principi Attivi - Giovani idee per una Puglia migliore" della Regione Puglia e del Ministero Italiano della Gioventù. Nello stesso anno Polyxena ha ideato e gestito il progetto “Infolaghi” (www.infolaghi.it), finalizzato alla promozione e fruizione della Riserva Naturale dei "Laghi di Conversano e Gravina di Monsignore", in collaborazione con CnipaPuglia, nel quadro delle attività POR Puglia FSE 2007-2013. Contemporaneamente ha curato il design e messa in opera di un giardino per le farfalle, coinvolgendo disabili, studenti e pensionati nell’ambito del Corso di formazione “Un rifugio per le farfalle”, in collaborazione con l’Oasi WWF “Il Rifugio”- Mellitto (Ba). Dal 2010 collabora attivamente con il C.E.A. di Cisternino (Br), con cui dal 2012 organizza e promuove "Percorsi di Biodiversità", un appuntamento con cadenza annuale, giunto alla quarta edizione, in cui le Università pugliesi, le associazioni ambientaliste e i cittadini si confrontano sui temi della partecipazione pubblica nella Scienza.

Nel 2013 ha preso il via "Sulle ali della Conoscenza", un programma di Citizen science, volto alla partecipazione pubblica dei cittadini nella raccolta e nell'analisi di dati scientifici, sulle farfalle presenti nella Riserva Naturale dei Laghi di Conversano. In particolare il progetto ha consentito di raccogliere importanti dati su alcune farfalle minacciate a livello europeo. I risultati sono stati presentati in congressi scientifici e pubblicati su riviste internazionali.

Dal 2014 l'Associazione ha organizzato numerosi appuntamenti nel Giardino Botanico "Lama degli Ulivi" per avvicinare il grande pubblico alla cultura scientifica. Al momento è in fase di cantiere la costruzione, all'interno del Giardino Botanico, di una nuova "Casa delle farfalle", una struttura di 300 mq che si configura come il primo progetto italiano in cui siano presenti Lepidotteri autoctoni. In collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell'Università "Aldo Moro" di Bari Polyxena ospita dal 2014 i laureandi del Dipartimento, in qualità di ente accreditato dall'Ateneo barese, per lo svolgimento del tirocinio pre-laurea.

Nel 2015 ha coordinato e curato le attività laboratoriali del SAC "Mari tra le Mura" (PO FESR Puglia 2007-13 Asse IV), per la fruizione dei beni naturali presenti nei comuni di Conversano, Rutigliano, Mola di Bari e Polignano a Mare. Sempre nel 2015 ha condotto le attività di accompagnamento nella Riserva Naturale dei Laghi di Conversano per il progetto "E.Pa. - Environmental Park" (programma internazionale operativo Interreg di cooperazione territoriale europea tra la Grecia e l’Italia 2007 – 2013).

Al momento è in svolgimento il progetto "Siamo in Riserva - strumenti innovativi per la fruizione sostenibile della Riserva Naturale Regionale Orientata dei Laghi di Conversano e della Gravina di Monsignore", finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. La progettualità rientra nell'ambito del Piano di Azione Coesione (PAC) "Giovani del No profit per lo sviluppo del Mezzogiorno", in riferimento all' avviso pubblico "Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici".